La scuola| Dove siamo| Karatedo Shotokai| Appuntamenti| Contatti| Gallery| Indumenti/Armi| Articoli
TAISO
TAISO
La parola Taiso identifica la prima fase del keiko.
TORNA ALLA LISTA
particolare grafico particolare grafico particolare grafico
particolare grafico

TAISO


Nota informativa

Tradizionalmente una lezione di karatedo (keiko) si sviluppa attraverso fasi fra loro collegate: taiso, kihon, kumite e kata.
Taiso, che potrebbe a prima vista essere confuso con una semplice “fase di riscaldamento muscolare” (in quanto è molto di più e di diverso), necessita del massimo impegno fisico e mentale in quanto la sua corretta esecuzione è fondamentale per acquisire la padronanza del rilassamento. Infatti, senza una buona padronanza del rilassamento è impossibile acquisire la padronanza delle tecniche. E quando non si è padroni delle tecniche queste risultano inefficaci, se non addirittura controproducenti.
Un buon taiso dovrebbe durare almeno 45 minuti; nella sua esecuzione sono fondamentali la ricerca del ritmo e dell’armonia fra movimento e respirazione. Inoltre occorrerà acquisire la capacità di concentrarsi sul ritmo di esecuzione imposto da chi dirige in quel momento il taiso, in modo da eseguire l’esercizio contemporaneamente. Si dovrà cercare di inspirare profondamente dalle narici ed espirare dalla bocca.
Il sensei è indispensabile per controllare la precisa e corretta esecuzione degli esercizi.
Molto utile è il taiso con un partner.




09/10/2010









particolare grafico
TORNA ALLA LISTA
Design: Cangio.com Tecnologia Software: DYNAmod Design: E-Constructor